Diritti tv: Tim, accordo storico. Sul mobile le Olimpiadi del 2018 e 2020

Per la prima volta nella storia un colosso della telefonia mobile avrà un accesso privilegiato a una manifestazione a cinque cerchi: PyeongChang 2018 e Tokyo 2020 verranno visualizzate da tutti i clienti dell'operatore telefonico con un accesso esclusivo in qualsiasi momento a un canale dedicato

 

ROMA - Colpo grosso di Tim. Discovery Communications e il colosso di telefonia mobile hanno annunciato oggi un'importante partnership che renderà i Giochi Olimpici disponibili a sempre più persone e attraverso sempre più schermi. Si tratta del primo accordo nato e concepito per gli operatori di telefonia mobile di tutta Europa, grazie al quale i clienti di Tim avranno accesso privilegiato ai Giochi di PyeongChang 2018 e Tokyo 2020.

ACCORDO PIONIERISTICO - Come "Official Mobile Broadcaster", Tim avrà l'opportunità di legare in via esclusiva il suo brand a quello dei Cerchi Olimpici, offrendo ai propri clienti un'esperienza di visione unica, con un accesso esclusivo in qualsiasi momento a un canale dedicato di news e highights e a contenuti "short form", permettendo così ai tifosi di seguire i loro eroi nazionali a casa, online e da mobile. L'accordo "pioneristico" permette a Tim anche di avere una brand affiliation diretta con il movimento Olimpico durante tutto il ciclo 2018-2020, a partire dai Giochi Invernali di PyeongChang 2018 del prossimo febbraio, offrendo ai propri clienti accesso in tempo reale alle ultime notizie sui protagonisti Olimpici nazionali.

NON SOLO I GIOCHI - I clienti Tim, inoltre, avranno accesso immediato a Eurosport Player, dove gli appassionati di sport potranno seguire i Mondiali di nuoto e atletica, il Roland Garros, il Giro d'Italia, il Tour de France e l'EuroCup di basket, godendo di un'esperienza multidimesionale e immersiva, che include la copertura di ogni secondo dei Giochi Olimpici, a 360 gradi, da ogni angolazione, con contenuti in Virtual Reality e Augumented Reality.

Fonte: Repubblica.it

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *