Grandi manovre in TIM: Genish richiama in Italia l’ad di Tim Brasil

Le imminenti festività non frenano il fermento nelle stanze dell'ex monopolista. L’amministratore delegato Tim starebbe lavorando a un nuovo assetto organizzativo, in vista per Stefano De Angelis il ruolo di direttore operativo.

 

Genish punta a far rientrare in Italia Stefano De Angelis ad di Tim Brasil. Si tratta di un altro cambiamento per Tim a livello manageriale, dopo il rimescolamento avvenuto nel settore acquisti con l’uscita di Eduardo Perone.

L’amministratore delegato, Amos Genish (risulta a Radiocor Plus), è volato in Brasile lo scorso fine settimana e tornerà in Italia dopo le feste. Il manager starebbe lavorando a un nuovo assetto organizzativo e potrebbe richiamare a Roma Stefano De Angelis, attuale amministratore delegato di Tim Brasil, per nominarlo direttore operativo.

Il manager ha già trascorso numerosi anni della sua carriera nel quartier generale romano della compagnia di tlc. Rimarrebbe da sciogliere il nodo della guida di Tim Brasil. Il ribaltone ai vertici – secondo alcune ricostruzioni – potrebbe anche rappresentare il preludio a operazioni straordinarie Oltreoceano. In un recente incontro con i sindacati lo stesso Genish aveva dichiarato che l’asset brasiliano non verrà venduto.

A capo di Tim Brasil dal maggio del 2016 come CEO della società, ad agosto del 2017 è stato nominato al primo posto nel ranking del miglior CEO in America Latina da “Institutional Investor“, una delle principali pubblicazioni finanziarie nel mondo, nota per le sue ricerche nel settore.

In precedenza ha ricoperto il ruolo di Direttore della divisione Consumer di Telecom Italia.

E’ stato CEO di Telecom Argentina e in passato ha già ricoperto numerosi incarichi all’interno del Gruppo sia in Italia sia all’Estero.

Dal 2007 al 2011 ha svolto per Telecom ruoli di crescente responsabilità, tra cui Planning & Control Fixed Services, Field Services & Wholesale, Group Planning & Control, Staff & National Wholesale Services, Planning & Control, nell’ambito della funzione Administration, Finance and Control.

Tra il 2002 ed il 2005 è stato a capo della Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di TIM Brasile e responsabile funzione Planning & Control del Gruppo TIM.

Dopo essersi laureato in Economia e Commercio ha iniziato la sua carriera nel 1996 approdando in Fiat, Stet, HMC, Consodata e quindi Telecom Italia.

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *