Quali sono le 5 posizioni più richieste in ambito ICT?

Le statistiche ormai parlano chiaro: le figure professionali più richieste dalle aziende di tutto il mondo riguardano il mondo dell’ICT (Information and Communications Technology). C’è chi li chiama ancora i “mestieri del futuro”, ma sono lavori che stanno avendo già da qualche anno la meglio, sia nel mercato nazionale che in quello internazionale.

Ma quali sono i ruoli e le competenze più richieste dalle aziende?

1. Multichannel architect

Questa figura professionale si occupa di disegnare l’architettura dei software favorendone l’integrazione con device, App e sistemi differenti. Si tratta di una professione praticata ancora da pochi, ma in costante crescita: basti pensare che nel biennio del 2016-2017 è prevista una crescita della domanda per questo ruolo del 27% circa.

Tra le competenze maggiormente richieste per chi decide di ricoprire il ruolo del multichannel architect troviamo la conoscenza del linguaggio Java, dei linguaggi nativi IOS & Android e la dimestichezza con Agile software development o con la metodologia DevOps.

2. Web Analyst

I dati che sono online, rappresentano oggi il mezzo d’informazione più importante e prezioso che abbiamo. Questo perché la maggior parte delle persone inserisce online informazioni, personali e professionali, che sono senza dubbio utili alle aziende per svolgere il loro lavoro in modo più diretto e mirato. La crescita esponenziale delle informazioni in rete, ha fatto nascere differenti figure professionali tra cui quella del Web Analyst. Analizzare i dati è fondamentale per ottimizzare il proprio operato, ridurre i costi e massimizzare così i profitti.

3. Programmatori Java

La figura del programmatore è considerata, già da quale anno, una risorsa professionale molto importante per le aziende. Il suo ruolo consiste infatti nella costruzione di software al fine di realizzare Applicazioni, siti web o programmi in generale. Esistono differenti linguaggi di programmazione, ma quello maggiormente richiesto attualmente dalle aziende è quello Java.

4. Sistemisti

Il sistemista è un tecnico specializzato che si occupa di installare, configurare, gestire e monitorare un sistema operativo all’interno di un sistema informatico. Si tratta di un ruolo di grande responsabilità in quanto ha il compito fondamentale di coordinare hardware e software del sistema affinché possano coesistere insieme e funzionare correttamente.

5. DBA – Database Administrator

La maggior parte dei dati che navigano in rete contengono informazioni importanti per le aziende. Proprio per questo motivo, si è sentito sempre più il bisogno di creare una nuova figura professionale che sia in grado di monitorare i sistemi di archiviazione dei dati: il Database Administrator (DBA). Tra i suoi compiti principali troviamo quello di configurare gli accessi al database, preservare l’integrità e la sicurezza dei dati contenuti nell’archivio e gestire la parte tecnica relativa alla manutenzione del server.

Ovviamente, un buon DBA deve conoscere Internet e le reti di comunicazione, i sistemi operativi “server”, i database tra cui Access e SQL e vari linguaggi di programmazione.

 

Ogni macro-categoria che abbiamo citato, presenta all’interno decine di sfumature e di professioni più specifiche: il mondo dell’ICT è in continua evoluzione, per questo bisogna essere al passo con i tempi e aggiornare il proprio profilo professionale in modo costante.

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *