5G, Vodafone presenta 4 use case nell’automotive e soluzione di guida assistita

Quattro casi d'uso inediti nell'automotive e la prima soluzione in Italia di guida assistita nelle fasi di sorpasso su rete 5G. Aldo Bisio, Ad Vodafone Italia: "Il nostro Paese recupera il suo primato nelle Tlc. Milano città più 5G in Europa. Italia seconda dopo la Finlandia".

Aldo Bisio Vodafone

di Luigi Garofalo | Key4Biz

 

Dall’evoluzione dei sistemi di frenata automatica di emergenza alla prima soluzione in Italia di guida assistita nelle fasi di sorpasso su rete 5G, dallo sviluppo sulla rete mobile di quinta generazione dei sistemi di Adaptive Cruise Control alla condivisione di informazioni sull’ecosistema stradale intorno al veicolo: sono i quattro use case inediti presentati da Vodafone nell’automotive.

Soluzioni che mostrano come il 5G rivoluzionerà il nostro modo di muoverci e di guidare, aprendo la strada a un mondo di persone, veicoli e infrastrutture connesse, che comunicano e interagiscono in tempo reale garantendo maggiore sicurezza e comfort di guida.

Infatti, la bassissima latenza e l’elevata affidabilità del 5G garantiscono la reattività real-time dei sistemi allestiti sui veicoli, anticipando i tempi di reazione dell’automobilista e aumentando la sicurezza in scenari mission critical. 

La banda ultra-larga del 5G e la comunicazione con l’infrastruttura Multi-Access Edge Computing (MEC) di Vodafone sono inoltre indispensabili per assicurare sincronismo e fluidità nello scambio in tempo reale di informazioni e video, sia tra veicoli, sia tra infrastruttura e veicolo.

In occasione del 5G Mobility – Vodafone Conference & Experience Day, sono state illustrate le evoluzioni tecnologiche che la rete di nuova generazione apporterà sui veicoli e sulle strade del futuro.

“Il modo in cui ci sposteremo cambierà in modo radicale, le persone non sono più interessate a sentire il rombo del motore, ma a spostarsi da un punto all’altro in modo più sicuro e più veloce”, ha detto Aldo Bisio, Ad di Vodafone Italia. 

“Il nostro Paese”, ha aggiunto, “recupera il suo primato nelle Tlc. Milano città più 5G in Europa. Italia seconda dopo la Finlandia”.

Sei social? Condividi!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *