Il glorioso Commodore 64 è prossimo al ritorno

Il THEC64, riproduzione del celebre Commodore 64, sarà a breve disponibile.

THEC64
Koch Media ha infatti annunciato il ritorno del Commodore 64 come THEC64, di cui sarà distributrice. La società ha precisato che l’hardware, sviluppato da Retro Games Ltd. è una rivisitazione completamente autorizzata dell’home computer più venduto degli anni 80.

Dopo il suo lancio nel 1982, il C64 ha dominato la scena degli home computer per l’intero decennio. Nel mondo sono state vendute milioni di unità del computer, che ora è pronto a tornare dopo 37 anni.

La versione a grandezza naturale del THEC64 è dotata di tastiera completamente funzionante, di un joystick classico micro-switch aggiornato collegabile a una delle quattro porte USB e e di collegamento HDMI per le comuni TV moderne.

È inoltre dotato di tre modalità commutabili: il BASIC del C64 originale, il VIC20 BASIC o il Games Carousel. Quest’ultima permetterà di giocare a uno dei 64 titoli integrati, in 50Hz o 60Hz, anche con filtri CRT.

I giochi preinstallati includeranno classici come California Games, Paradroid, Boulder Dash e nuovi titoli come Attack of the Mutant Camels, Hover Bovver, Iridis Alpha e Gridrunner, oltre allo sparatutto pubblicato recentemente, Galencia, e all’avventura testuale Planet of Death. Sarà anche possibile caricare e salvare i propri giochi C64 e VIC20 tramite chiavetta USB e accedere ai titoli multi disco.

“Siamo lieti di collaborare ancora una volta con Koch Media per riportare alla luce i più amati giochi retrò di tutti i tempi, ora con una tastiera completamente funzionante”, ha dichiarato Paul Andrews, Managing Director di Retro Games.

“La versione a grandezza naturale del THEC64 è una rivisitazione del classico computer C64 e la seconda di una serie pianificata di prodotti in arrivo”.

Il computer sarà disponibile il 5 dicembre 2019, con un prezzo suggerito di €119.99. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dedicato al computer. Di seguito, il video dell’annuncio.

Fonte: Key4Biz

Sei social? Condividi!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *