Rete unica, Bassanini ‘Tim propone ritorno al monopolio’

Il presidente di Open Fiber Franco Bassanini "Se Tim non cambia posizione attrezzarsi per competizione".

franco bassanini

Tim sulla rete unica “propone il ritorno al monopolio, e questo è impraticabile”. Lo afferma Franco Bassanini, presidente di Open Fiber, nel corso del suo intervento su DigitEconomy.24, report di Radiocor e Luiss Business School pubblicato sul sito del Sole 24 Ore.

“La verità – afferma – è che Gubitosi non vuole né la competizione infrastrutturale né l’infrastruttura unica.

Quello che propone è il ritorno al monopolio, o al quasi monopolio dell’infrastruttura unica di Tim, che rimarrebbe verticalmente integrata”.

Governo e Parlamento

Sul tema della rete unica Governo e Parlamento, prosegue Bassanini,

“hanno sempre sostenuto (in linea con le Autorità di regolazione) che l’infrastruttura unica deve essere non solo aperta a tutti i fornitori di servizi di tlc, ma anche terza e neutrale, dunque effettivamente in grado di garantire a tutti pari condizioni; hanno inoltre spesso sottolineato che questa infrastruttura dovrebbe essere controllata almeno indirettamente dallo Stato”.

Rete terza neutrale

A conti fatti, nell’attuale situazione italiana, l’infrastruttura unica, neutrale e non verticalmente integrata” è

“la soluzione migliore. Ma l’ostacolo è rappresentato proprio dalla pretesa di Tim di tornare al monopolio. Se la posizione di Tim e dei suoi grandi azionisti stranieri non cambierà, non resterà che attrezzarsi al meglio alla competizione infrastrutturale”.

Letto su: Key4Biz

Sei social? Condividi!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *