Tlc, Vodafone e Tim le migliori reti mobili in Italia

Tutela, multinazionale specializzata nella raccolta tramite crowdsourcing di dati mobili, ha rilasciato il nuovo report sullo stato delle reti mobili italiane, analizzando gli speed test e test di latenza per comprendere meglio la qualità. E' possibile scaricare il report all'interno dell'articolo.

smartphone-1000x500

Il 2019 è stato un anno di grandi cambiamenti nel panorama delle telecomunicazioni in Italia. Abbiamo assistito al lancio commerciale delle reti 5G da parte di TIM Vodafone, alla rapida crescita di nuovi operatori e ad attività promozionali aggressive che invogliano a consumare dati mobili.

In un momento di transizione delle tecnologie di rete, la qualità dell’esperienza utente diventa un parametro fondamentale. Tutela, multinazionale specializzata nella raccolta tramite crowdsourcing di dati mobili, ha rilasciato il nuovo report sullo stato delle reti mobili italiane, analizzando gli speed test e test di latenza per comprendere meglio la qualità.

Le migliori reti mobili

Dal report emerge che TIM Vodafone offrono ai propri clienti la migliore esperienza mobile in tutta Italia.

I risultati dei test di entrambi gli operatori soddisfano i più alti requisiti dell’Excellent Consistent Quality.

Questo parametro rappresenta la frequenza con cui gli utenti connessi alla rete mobile, ottengono una connessione sufficientemente buona per trasmettere in streaming un video a 1080p, effettuare videochiamate di gruppo in HD e partecipare a giochi online in tempo reale.

Il report si basa su dati raccolti su un campione di oltre 1,4 milioni di abbonati di telefonia mobile in tutta Italia, sui quali sono stati effettuati oltre 20 milioni di test di velocità e 311 milioni di test di latenza, raccolti tra il 1°maggio e il 31 ottobre 2019.

Il report include risultati:

  • Vodafone si è classificata al primo posto per velocità mediana di download e latenza, mentre TIM si è posizionata seconda in entrambi i casi. Al contempo, TIM risulta al primo posto per velocità mediana di upload.
  • Wind si posiziona dietro a Vodafone e a TIM in quasi tutte le categorie garantendosi il secondo posto per la velocità di upload. In attesa del definitivo completamento della fusione di Wind Tre e delle relative reti, si prevedono miglioramenti nell’esperienza utente sia per i clienti Wind che per i clienti 3.
  • Nonostante il suo ingresso relativamente recente nel mercato italiano, Iliad sta offrendo un’esperienza mobile competitiva rispetto gli operatori storici. Si prevede inoltre un incremento costante delle prestazioni della rete mobile Iliad grazie agli investimenti nelle frequenze 5G e all’impegno nel consolidamento delle proprie infrastrutture.

I parametri

Consistent Quality – Qualità costante

Excellent e Core Consistent Quality sono due scale di valori con parametri di soglia, pensate con lo scopo di descrivere le prestazioni della rete rispetto ai diversi casi di utilizzo. Questi sono stabiliti utilizzando le ultime linee guida disponibili sulle prestazioni di rete di servizi come Netflix, Skype e altri. In questo report, TIM e Vodafone si sono piazzate al primo posto per la Core Consistent Quality, con il 77,9% dei test che superano le soglie di Excellent. Wind si è aggiudicata il terzo posto al 74,5%, Iliad il quarto (72,3%) e Tre il quinto (66,5%).

Median Download Throughput – Velocità mediana di download:

Vodafone ha in media la rete più veloce, con una velocità mediana di download di 16,6 Mbps. TIM è seconda ma molto vicina a 16,4 Mbps. Wind è terza (13,5 Mbps), Iliad quarta (11,8 Mbps), e 3 quinta (9,8 Mbps). La velocità di download è particolarmente importante quando si cerca di scaricare un file di grandi dimensioni o di guardare un video in streaming.

Median Upload Throughput – Velocità mediana di upload

TIM ha mostrato la più alta velocità mediana di upload a 5,7 Mbps. Wind è arrivata seconda con 5,1 Mbps, Iliad terza con 4,9 Mbps, Vodafone quarta con 4,4 Mbps e 3 quinta (3,4 Mbps). Le velocità di upload sono utili per esempio per la condivisione di foto o video.

Latenza

Vodafone ha avuto la migliore (più bassa) latenza a 20,5 ms, anche se TIM è molto vicina con 21,6 ms. Wind è arrivata terza (32,3 ms), Iliad quarta (32,9 ms) e 3 quinta (35,1 ms). La latenza misura il ritardo su una rete, e le connessioni con una latenza più bassa spesso vengono percepite dagli utenti come “più veloci” e più reattive.

Uso della tecnologia

Gli utenti Vodafone hanno speso la maggior parte del loro tempo sulla rete 4G (84,0%), mentre gli utenti 3 sono stati su rete 4G solo il 62,9% del tempo.

Per scaricare il report clicca qui.

 

Fonte: Key4Biz

Sei social? Condividi!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *